Pakora

Pakora

  • Difficoltà della ricetta: Media
  • 0 of 5
  • Numero di persone: Fino a 4 persone

I pakora sono una sorta di frittelle alle verdure. Sono tipicamente indiani, ma si mangiano anche in altri paesi dell’Asia. In India si possono acquistare ovunque per strada da uno dei numerosi venditori di pakora, spesso attorniati di tanta gente in fila. Queste frittelle indiane sono infatti uno di quei cibi mangiati nella fretta, mentre si va da qualche parte, accompagnati di solito solo da una bevanda.
Preparazione:
Tagliare a strisce il peperone, gli spinaci, la cipolla e la patata bollita. Amalgamare tutti gli altri ingredienti formando una pastella con acqua fredda. Preriscaldare l’olio a 160°C: una volta caldo passare ogni singola verdura nella pastella e immergerla nell’olio caldo cucinandola fino a doratura desiderata. Vanno serviti caldi. In India sono generalmente conditi con la salsa di timorando. Ma si può scegliere un’altra salsa – anche occidentale come il ketchup - di proprio gradimento.

Ingredienti

  • 1 patata grande
  • 1/2 tazza di mais
  • 1 cipolla media
  • 5/6 foglie di spinaci
  • 1 piccolo peperone
  • 2 cucchiai di garam masala
  • 2 cucchiaini di coriandolo
  • 1 tazza e mezza di farina di ceci
  • 3 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio 
  • olio per friggere

Invia un commento