Tasciugo AriaDry Compact DDS 20

DDS 20 Servizio Clienti

  • Cosa indica l'umidostato?

    L'umidostato non è altro che un indicatore di umidità. Tramite l'umidostato l'utente può regolare l'umidità desiderata per quell'ambiente. L'umidostato indica il livello di umidità desiderato.

  • In quanto tempo i deumidificatori riescono a deumidificare un ambiente?

    Il tempo di deumidificazione dipende da differenti  fattori:

    • dalle condizioni esterne (temperatura e umidità)
    • da quelle interne (temperatura e umidità)
    • dalla dimensione e dalla tipologia del locale (bagno, sala, taverna, soffitta, garage)
    • dalla funzione utilizzata

    E' impossibile dunque definire un tempo standard di deumidifica poiché  varia in base al variare dei fattori esterni e interni all'ambiente interessato.

  • E’ possibile far funzionare il deumidificatore per lunghi periodi senza dover svuotare periodicamente la tanica?

    Sì, i nostri deumidificatori sono dotati di scarico in continuo della condensa.

    Se avete l’esigenza di far funzionare l’apparecchio per un lungo periodo di tempo e non avete la possibilità di svuotare periodicamente la tanica, vi consigliamo di utilizzare lo scarico in continuo:

    • Svitate il tappo per lo scarico in continuo ruotandolo in senso antiorario e rimuovere il tappo in gomma dal beccuccio (fig. 2).
    • Fissate il tubo in gomma al beccuccio 

    • Fate attenzione che il tubo non superi mai l’altezza del beccuccio. In caso contrario l’acqua resterà nella tanica; verificare inoltre che il tubo non sia strozzato (fig. 3). Posizionate il tubo vicino ad uno scarico a terra (tombino, grondaia).

    • Conservate il tappino di gomma per tappare il beccuccio per ripristinare la raccolta della condenza nella tanica.

     

     

     

     

  • Quale acqua si può usare?

    I nostri ferri devono essere utilizzati con acqua del rubinetto. In caso di acqua molto calcarea (durezza superiore a 27°F) suggeria­mo di usare acqua demineralizzata ( non profumata) diluita al 50% con acqua di rubinetto.

    Non usare mai  sostanze chimiche o detergenti (es. acque profumate, essenze, soluzioni decalcificanti, ecc.).

    Non utilizzare acque minerali o altri tipi di acqua (es. acqua piovana, acqua di batterie, condizionatori). Se utilizzate dispositivi filtranti  l’acqua ottenuta sia a PH neutro).

     

  • Qual è l'autonomia massima delle Colombine Cordless?

    Varia a seconda del modello:

    • XLR 18 e XLR18 LI*: 20 min in funz. Turbo e in funz. Eco 30 min.
    • XLR 24: 30 min 50  in funz. Turbo e in funz. Eco min.
    • XLR 24Li*: 22 min  in funz. Turbo e in funz. Eco 35 min.

     *modelli provvisti di funzione quick charge che con 30 minuti di caricamento permette un funzionamento di 5 minuti.

     

  • Come si effettua la decalcificazione della mia macchina Superautomatica?

    Utilizzate innanzitutto sempre ed esclusivamente il decalcificante De’Longhi.

    Non utilizzate assolutamente decalcificanti a base solfamminica o acetica, in tal caso la garanzia non è valida. Inoltre la garanzia non è valida se la decalcificazione non è regolarmente eseguita. E’ necessario seguire passo dopo passo con attenzione le indicazioni riportate nel manuale delle istruzioni della vostra macchina.

    • Accendete la macchina e attendete che sia pronta all’uso.
    • Svuotate il serbatoio acqua  e rimuovete il filtro addolcitore,  se presente.
    • Versate il liquido decalcificante De’ Longhi nel serbatoio e  diluitelo con un litro d'acqua circa, rimontate quindi  il serbatoio e posizionate sotto il cappuccinatore un contenitore vuoto avente capacità minima pari 1,5L
    • Attendete che le spie erogazione caffè siano accese in modo fisso.
    • Premete il tasto decalcificazione tenendolo premuto per almeno 5 secondi per confermare l’inserimento della soluzione e avviare la decalcificazione. La macchina inizierà l'operazione che avverrà nell'arco di 20-30 minuti c.a.

     

    Trovate un video dimostrativo  su Youtube