Eletta Plus ECAM 44.620.S

ECAM 44.620.S Servizio Clienti

  • Come posso ottenere un caffè più caldo in tazzina utilizzando la mia macchina Superautomatica?

    Ecco alcuni semplici suggerimenti per ottenere un caffè più caldo:

    • posiziona un contenitore (non quello che utilizzerai per bere il caffè) sotto i beccucci erogatori. Premi il tasto risciacquo .Grazie a questa operazione il circuito interno e l’erogatore si scaldano ed il caffè preparato successivamente sarà più caldo.               
    • anche le tazzine hanno un ruolo importante, alcuni materiali come la ceramica disperdono il calore della bevanda. Preriscalda quindi le tazzine, con la funzione Acqua Calda, riuscirai a mantenere il caffè più caldo più a lungo.  

    • indicati per gli amanti del caffè caldo sono i bicchierini a doppia parete della collezione De’Longhi realizzati in vetro borosilicato, termicamente isolanti e comodi da utilizzare perché non scottano all’esterno e mantengono la temperatura all’interno.
    • a seconda del modello di macchina che hai acquistato puoi impostare la temperatura dell’acqua con la quale prepari il caffè in base al tuo gusto personale. Puoi regolarla da un grado basso ad alto o massimo, consulta il manuale della tua macchina per impostarla.
  • E’ normale trovare dei residui di caffè fuori dal contenitore fondi?

    Se eroghi un caffè dal gusto intenso, utilizzando i chicchi,  è normale  che un po’ di polvere di caffè si depositi, ogni tanto, fuori dal cassetto.

    Anche se  utilizzi il caffè in polvere  è normale trovare dei residui al di fuori del contenitore, questo può capitare se se hai inserito la miscela a macchina spenta o se hai utilizzato una dose eccessiva

    Se invece capita regolarmente, l’ infusore potrebbe aver perso la sua lubrificazione. Un nostro tecnico può aiutarti  a risolvere il problema, cerca il più vicino cliccando qui.


     

     

  • Come si decalcifica la macchina Superautomatica?

    Una delle operazioni più importanti per la cura e manutenzione delle nostre macchine è la DECALCIFICAZIONE. La sua frequenza dipende dal grado di durezza dell’acqua della tua zona.


    Per la decalcificazione segui queste poche e facili indicazioni:

    1. Svuota il serbatoio dell’ acqua e rimuovi il filtro addolcitore (se installato).
    2. Versa nel serbatoio 100ml di EcoDecalk (1monodose) diluito in 1 litro d’acqua e riposizionalo.                
    3. Sistema un contenitore (1,5 litri) sotto l’ erogatore del latte.
    4. Premi il tasto DECALCIFICAZIONE  per 5 secondi  fino a quando le luci   si spengno la spia del vapore inizierà a lampeggiare . Se la macchina dispone di un display elettronico seleziona l'opzione “Decalcificazione” e segui le indicazioni che compariranno.                   
    5. Se la tua macchina non è dotata di display elettronico ruota la manopola del vapore in posizione I . L’acqua uscirà  dal cappuccinatore fino a quando il serbatoio si sarà svuotato. A questo punto entrambe le spie lampeggeranno.
    6. Ruota la manopola vapore in posizione O.
    7. Riempi la tanica di acqua pulita e riposizionala.
    8. Avvia il risciacquo , riportando la manopola del vapore in posizione I (i punti 7 e 8 posso essere ripetuti più volte).
    9.Terminato il ciclo di risciacquo chiudi la manopola del vapore e riempi nuovamente la tanica di acqua fresca e riposizionala.
    10. Quando la spia della decalcificazione si spegne la macchina è pronta per preparare il caffè.
     

    Per una decalcificazione completa servono 20-30 minuti circa. Ti consigliamo, comunque, di consultare il libretto di istruzioni della tua Superautomatica. Se lo hai smarrito lo puoi scaricare dal nostro sito cliccando qui.

     

     

     

  • Perchè nel manuale delle istruzioni si parla di 13 livelli di macinatura mentre il macinino ne riporta solo 7?

    Il manuale parla di 13 livelli in quanto tra il livello 1 e 7, possono essere impostati dei livelli intermedi.                     

     

     

  • Come posso preparare un eccellente caffè con la mia macchina Espresso Superautomatica?

    Ecco alcuni accorgimenti per ottenere un eccellente caffè espresso :

    • Scegli innanzitutto una buona qualità di caffè
    • Ricorda che in generale le miscele di caffè contengono le qualità Arabica e Robusta che hanno caratteristiche diverse. Maggiore è la percentuale di Arabica più il gusto del caffè risulta dolce e delicato, maggiore è la percentuale di Robusta  ed il caffè  risulta più forte e cremoso.
    • Preriscalda la macchina attraverso la funzione risciacquo .Una macchina calda permette una migliore estrazione ed emulsione delle sostanze che danno profumo, aroma e cremosità alla bevanda.
    •  Scegli l’intensità di caffè che preferisci, ruotando l’apposita manopola da minimo a massimo (macchine non dotate di display), oppure premendo il tasto relativo da extra leggero a extra forte (macchine dotate di display).      
    • Se  ami un caffè molto intenso un trucco è quello di  erogare due ristretti (con il tasto apposito) in una tazzina singola regolando opportunamente la lunghezza. 
    • Imposta la lunghezza del tuo caffè ricordando che il tipico espresso italiano è di circa 25-30 ml.
    • Puoi decidere di variare l’impostazione del macinino, si tratta di un’operazione  delicata  che deve essere eseguita SOLO mentre il macinino è  in funzione. Per la regolazione del macinino CONSULTA l’apposito articolo in “Articoli correlati" sotto il questionario relativo all'utilità dell'articolo.

    Se hai scelto la nostra macchina Superautomatica sei un amante del caffè espresso. Dopo alcune prove troverai l’impostazione migliore per ottenere un buon caffè. Ti consigliamo di controllare ogni tanto i fondi che cadono nel cassetto per verificare se hai scelto la combinazione ideale di miscela, intensità e grado di macinatura. Consulta il nostro articolo in argomenti correlati.

  • Posso regolare il grado di macinatura del caffè?

    Sì, è possibile. Prima di modificare la regolazione del  macinino la invitiamo comunque a consultare i nostri  consigli per migliorare il caffè in tazzina in "Articoli correlati"(li trovi subito sotto al questionario relativo all'utilità dell'articolo). Potrebbe infatti non essere necessario effettuare questa operazione.

    Regola il macinino solo quando è in funzione e ricorda che le modifiche si avvertiranno solo dopo l’erogazione di 2 - 3 caffè.

     

    • Per un caffè più intenso: la macinatura dei chicchi dovrà essere più sottile. Quando il macinino entra in funzione, ruota la manopola in senso ANTIORARIO ( uno scatto alla volta)

     

    • Per un caffè meno intenso: la polvere dovrà essere più spessa, quindi i chicchi macinati  grossi. Gira il selettore in senso ORARIO a macinino in movimento ( uno scatto alla volta)

    Se dopo la  regolazione non hai ottenuto il risultato desiderato, ripeti l’operazione  ruotando la manopola di un altro scatto.

     

  • Come mai qualche volta il macinino risulta più rumoroso?

     La causa potrebbe essere la scelta della miscela, alcune di scarsa qualità potrebbero contenere delle impurità quali legnetti e sassolini.
    Prova a svuotare ed a pulire il contenitore dei chicchi per eliminare eventuali impurità.
    Per verificare poi se il problema è risolto, riempi il serbatoio con la quantità di chicchi necessaria per erogare un caffè.
    La causa potrebbe essere la scelta della miscela, alcune di scarsa qualità potrebbero contenere delle impurità quali legnetti e sassolini.
    Prova a svuotare ed a pulire il contenitore dei chicchi per eliminare eventuali impurità.
    Per verificare poi se il problema è risolto, riempi il serbatoio con la quantità di chicchi necessaria per erogare un caffè.

     

      La causa potrebbe essere la scelta della miscela, alcune di scarsa qualità potrebbero contenere delle impurità quali legnetti e sassolini.

    Prova a svuotare ed a pulire il contenitore dei chicchi per eliminare eventual

     

     

     

  • Come si pulisce l’infusore?

    L’infusore va lavato semplicemente con acqua tiepida, non va mai lavato in lavastoviglie perché perderebbe la sua lubrificazione.

  • Come si misura la durezza dell’ acqua (macchine del caffè espresso)?

    La durezza dell’ acqua si misura con la striscia reattiva che trovi nella busta della documentazione

    della macchina ( o nel Coffee Care Kit).

     Effettua subito  il test per misurarla:

    • immergi completamente la striscia reattiva in un bicchiere d’acqua per circa un secondo
    • Estrai la striscia e scuotila leggermente. 
    • Dopo circa 1 minuto si formeranno dei quadratini di colore rosso ad indicare il grado di durezza dell’acqua (Livello minimo 1 = acqua dolce, livello massimo 4 = acqua molto dura). 
    • Imposta la tua macchina in base al risultato del test, consulta i nostri articoli in “Argomenti Correlati”

    Quando avrai regolato la tua macchina in base al risultato del test una spia lampeggiante  ti ricorderà quando sarà necessario effettuare la decalcificazione  o, nella macchine dotate di display, lo potrai leggere direttamente.

  • Come si utilizza la macchina Superautomatica con il caffè in polvere?

    La macchina funziona ugualmente sia se utilizzi caffè in polvere, sia se utilizzi caffè in chicchi.


    Se utilizzi la polvere è necessario avere dei piccoli accorgimenti come:

    • Quando inserisci il caffè la macchina deve essere accesa, se lo inserisci a macchina spenta la polvere del caffè si disperde all’interno della macchina, sporcandola
    • Usa l’apposito misurino per la dose corretta di caffè che deve essere equivalente ad un misurino raso.
    • Prepara una tazzina per volta 
    • Pulisci regolarmente l’ imbuto del caffè aiutandoti con la spatolina in dotazione.


     

Dove acquistare Eletta Plus ECAM 44.620.S